World Media

Cacciatorpediniere Usa diretto verso una base russa in Siria

Share
Siria, sospetto attacco chimico a Duma/ Ultime notizie: 70 morti, ma il numero potrebbe salire rapidamente

Anche la Francia ha assicurato che "se la linea rossa" dell'uso delle armi chimiche "e' stata superata", arrivera' "una risposta".

Intanto, il cacciatorpediniere Usa Donald Cook solca veloce le acque del Mediterraneo alimentando venti di guerra in Siria, dove entro le prossime ore e' attesa la risposta militare americana.

Allerta sulle rotte aeree del Mediterraneo orientale - L'Agenzia europea per la sicurezza aerea (Easa) ha diramato un'allerta sulle rotte aeree del Mediterraneo orientale. "Va tenuta presente - si legge - anche la possibilità di un'interruzione intermittente delle apparecchiature di radionavigazione".

"Siamo davanti al rischio di uno scontro militare diretto tra Usa e Russian Federation, nello scenario drammatico della Siria, con le sofferenze atroci del suo popolo".

"La Russia giura di abbattere tutti i missili sparati contro la Siria".

Il Presidente degli Stati Uniti d'America, Donald Trump, ha annullato il suo viaggio in America Latina per occuparsi personalmente della questione. Il governo ha negato di averli presi di mira, e il presidente Assad ha affermato in passato che Colvin che era entrata illegalmente nel paese, aveva "lavorato con i terroristi" ed era "responsabile di tutto ciò che le era capitato".

Il pericolo che gli U.S., insieme a Francia e Israele, attacchino il regime di Damasco è concreto, in attesa dell'accertamento dell'uso di armi chimiche sui civili. L'attacco è previsto nell'arco di 72 ore a partire dalla notte scorsa.

Il portavoce del Cremlino ha inoltre sottolineato che gli Stati Uniti stanno cercando di sfruttare un "pretesto fittizio" per colpire la Siria.

Share